Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27570 - pubb. 29/06/2022

Opponibile all'assicuratore della r.c.a. della volontà di surrogarsi nel diritto al risarcimento del danno

Cassazione civile, sez. III, 11 Maggio 2022, n. 14981. Pres. Spirito. Est. Rossetti.


Surrogazione dell’assicuratore sociale nei diritti del danneggiato da circolazione stradale - Manifestazione della volontà di surrogarsi rivolta al solo danneggiato - Opponibilità all’assicuratore della r.c.a. che abbia successivamente versato l’intero risarcimento - Condizioni



La volontà di surrogarsi nel diritto al risarcimento del danno, manifestata dall'assicuratore sociale al solo danneggiato cui abbia corrisposto l'indennizzo, è opponibile all'assicuratore della r.c.a. che abbia successivamente versato l'intero risarcimento solo se risulti che quest'ultimo, al momento del pagamento, fosse a conoscenza dell'avvenuta surrogazione, applicandosi, in caso contrario, l'art. 1189 c.c. (massima ufficiale)


Il testo integrale